Skip to content

L’universita’ danese

by Paolo on gennaio 25th, 2011

logo ku

Come abbiamo accennato qualche volta, io sto studiando all’Universita’ di Copenhagen. Sono iscritto al Master of Science in Matematica, che e’ l’equivalente della laurea specialistica (o magistrale) italiana (mentre non ha nulla a che vedere con i programmi che in Italia vengono chiamati “master”).

A differenza di quello che molti miei conoscenti credono, non sono qui in Erasmus, ma sono proprio iscritto all’universita’ danese per i due anni e, alla fine di questo periodo, prendero’ la laurea danese. Molti mi chiedono il perche’ di questa scelta, quindi ho pensato di raccontare qui qualche fatto interessante al riguardo.

Personalmente, ho scelto l’Universita’ di Copenhagen perche’ e’ molto buona dal punto di vista di studio e di ricerca, soprattutto per l’area della Matematica di cui mi interesso. Ma ci sono anche motivazioni piu’ pratiche, ad esempio che, per i cittadini dell’Unione Europea, gli studi sono gratuiti, ovvero non si paga alcuna tassa universitaria. Inoltre, buona parte dei programmi di Master (ovvero laurea specialistica) in Danimarca sono insegnati in Inglese, quindi non ci sono problemi linguistici.

In generale, le universita’ qui sono di ottimo livello e, a differenza di quanto avviene in Italia, viene anche finanziata seriamente dallo Stato!

Come si fa ad iscriversi qui? Non e’ affatto difficile. Una volta trovato un programma di studi interessante, si fa domanda di iscrizione alla facolta’ da cui e’ organizzato. Non serve nulla di complicato: i certificati degli esami passati nella laurea triennale, un test di lingua Inglese (IELTS o TOEFL), un Curriculum Vitae e magari un paio di lettere di presentazione scritte da docenti. Si mandano tutti i documenti e via, dopo qualche settimana danno la risposta.

Borse di studio? No, in generale non ce ne sono per gli studenti europei. Pero’ non ci sono tasse universitarie e questo non e’ poco. Volendo si puo’ trovare un lavoretto da studenti e mantenersi con quello.

La vita da studente iscritto qui e’ in parte diversa da quella che avevo in Italia. Ad esempio, qui l’anno accademico e’ diviso in 4 “blocchi”, che durano 9 settimane ciascuno e non in semestri. In ciascun blocco si seguono 2 corsi soltanto e poi, alla fine di un blocco, inizia subito il successivo, senza pause di mesi per gli appelli di esame. Infatti, la maggior parte dei corsi e’ valutata durante le lezioni, con fogli di esercizi da consegnare, cosi’ gli studenti sono costretti a seguire giorno per giorno e non si studia tutto il programma alla fine del corso in preparazione dell’esame. Cosi’ l’impegno e’ piu’ o meno costante durante tutto l’anno, senza periodi di nullafacenza e picchi di studio.

Ho trovato l’ambiente universitario molto rilassato, accogliente. I docenti sono in generale molto disponibili e non si avverte quell’aria di manovre di potere sotterranee che in Italia e’ quasi evidente.

In fin dei conti, credo che studiare qui sia una bellissima esperienza, sotto tanti punti di vista, non ultimo quello di vivere in una citta’ bellissima come Copenhagen!

Aggiungo un paio di link interessanti per chi volesse intraprendere questa strada:

http://www.studyindenmark.dk/ Sito istituzionale per gli studenti internazionali, cataloga i corsi di studio (anche non universitari) in Inglese in Danimarca.

http://studies.ku.dk/ Sezione del sito dell’Universita’ di Copenhagen per gli studenti stranieri, rivolta sia a chi viene in Erasmus, sia a chi vuole iscriversi qui.

http://www.aaue.dk/~av/it/it/index.html Dal sito dell’Universita’ di Aalborg, informazioni in Italiano (!) sui programmi di Master offerti da quella universita’.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks

From → vita danese

3 Comments
  1. franz permalink

    dove siete finiti?
    :-)

  2. Aiuto! non vi si vede più!

    • Paolo permalink

      Noi ci siamo ancora… anche se latitiamo dal blog.
      Ma torneremo presto! Nuova citta’, nuova vita (?), sempre in Danimarca!

Comments are closed.